Home / Primi Patti / A base di Pesce / Per tentare anche i palati piu’ esigenti….Spaghetti Vongole e Bottarga

Per tentare anche i palati piu’ esigenti….Spaghetti Vongole e Bottarga


Per tentare anche i palati piu’ esigenti….Spaghetti Vongole e Bottarga : non fu mai piu’ azzeccato un titolo del genere per un piatto cosi raffinato e che mette tutti d’accordo anche il capo di mio marito,perchè un giorno mio marito tornando a casa decide di mettermi davanti al fatto compiuto dicendomi che la sera successiva aveva invitato tutti i suoi colleghi compreso il suo capo per festeggiare un traguardo importante in ufficio,ecco che cosi entro in crisi non sapendo cosa potesse piacere ai suoi colleghi e sopratutto cosa cucinare??! un menu’ a base di pesce o di carne?!! ci sara’ qualcuno schizzinoso o a dieta e che quindi stara’ attento alle calorie di ogni singola porzione?! poi vedendomi entrata in confusione mio marito mi tranquillizza dicendomi perchè non fai un menu’ leggero a base di pesce….preparando gli spaghetti con le vongole e la bottarga?!! per poi continuare con un secondo di pesce?!! DETTO FATTO!! ed ecco che per la cena di domani caso strano mio marito mi ha aiutato nello scegliere il menu’ {sarà mica perchè avendo i suoi colleghi e il suo capo vuole essere sicura di fare bella figura?!}.La sua preparazione è molto facile e ci occuperà soltanto 30 minuti di cui 10 per la cottura e le dosi che adesso andrò a darvi sono per farla assaggiare a 4 persone,quindi se siete di piu’ o di meno non esitate a usare il box sotto che vi permetterà di ricalcolare le dosi per ogni singolo ingrediente,quindi dico a te si proprio a te che sei single e vorresti assaggiarla non esitare a ricalcolare gli ingredienti e di gustare anche tu Per tentare anche i palati piu’ esigenti….Spaghetti Vongole e Bottarga ,detto ciò vi invito a indossare il grembiule e venire con me in cucina a preparare Per tentare anche i palati piu’ esigenti….Spaghetti Vongole e Bottarga e sono sicura che chiunque l’assaggerà lascerà il fondo del piatto ben pulito anzi potrebbe pure chiedervi il BIS!

Per tentare anche i palati piu' esigenti....Spaghetti Vongole e Bottarga

Share Button

Vota questo post

Difficoltà:
Costo piatto:
Basso
Per:
4 persone
Tempo:
Riposo:
nessuno
Cottura:
10 min
  • 50 gr. di bottarga
  • 400 gr. di spaghetti
  • 1 kg. di vongole
  • 2 cucchiai di pinoli
  • la scorza di 1 limone
  • 4 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • 5 cucchiai di sale grosso
  • mezzo bicchiere di vino bianco
  • 1 cucchiaio di prezzemolo tritato
  • q.b. di peperoncino
  • 3 spicchi di aglio

In quanti a Tavola... ricalcola le dosi


NB: La ricetta originale e' per 4 persona/e o pezzo/i ma se devi adattarla alle tue esigenze tieni a mente che i tempi di preparazione,di cottura, dimensione delle pentole, numero di pezzi, pizzichi di sale e quant'altro potrebbero cambiare. Quindi ti consiglio di assaggiare di tanto in tanto e di controllarne la cottura onde evitare di far pasticci.

Adesso che abbiamo preparato tutti i nostri ingredienti sul nostro piano di lavoro siamo pronti per preparare questi Spaghetti Vongole e Bottarga


  • Per prima cosa dobbiamo evitare che mangiamo sabbia insieme alle vongole,quindi prendiamo una scodella che possa contenere le nostre vongole e aggiungiamogli acqua e 5 cucchiai di sale grosso lasciando le vongole in ammollo per circa 1 ora,durante la quale perderanno la sabbia.
  • Trascorsa l’ora di rimozione della sabbia laviamoli accuratamente per poi metterli in una padella insieme all’olio,all’aglio,al peperoncino e al mezzo bicchiere di vino bianco e lasciamoli cuocere per circa 5 minuti nei quali il vino evaporerà e le conchiglie contenenti le nostre vongole si apriranno.
  • Proseguiamo adesso facendo tostare i nostri pinoli in una padella e iniziamo a mettere l’acqua per la pasta salandola quanto basta,naturalmente come avete potuto costatare in tante ricette di primi piatti io prediligo la cottura al dente ,quindi anche qui lascerò gli spaghetti al dente per poi ripassarli in padella insieme al contenuto della prima padella aggiungendo anche il prezzemolo tritato finemente e la scorza di limone grattugiato,naturalmente se doveste notare che la pasta rischia di bruciarsi aggiungete un cucchiaio al massimo 2 di acqua della cottura delle vongole{quindi non buttatela subito ma conservatela}.
  • Servite questo piatto spolverizzandogli sopra la bottarga grattugiata e i pinoli che avete tostato.

 

Siete curiosi di sapere come è andata la cena con i colleghi di mio marito?!?! ho riportato in cucina dei piatti col fondo cosi pulito che si è stupito anche mio marito hanno mangiato di tutto e di più e tra un bicchiere di vino e risate sono andati a casa spero soddisfatti e contenti della serata e a me è rimasto da riordinare la cucina ma felice per aver fatto fare una bella figura al mio maritino.




IMPORTANTE
Le immagini e i testi pubblicati in questo sito sono di proprietà esclusiva di Cooking autrice dell'omonimo sito e sono protetti dalla legge sul diritto d'autore n. 633/1941 e successive modifiche. NON autorizzo la pubblicazione dei testi e delle foto in alcun spazio della rete senza preventiva richiesta. Copyright 2016© all rights reserved


Hai provato a realizzare questa ricetta ?!?! e allora aggiungi un tuo commento su come ti e' venuta o se hai apportato delle modifiche ,ma se invece desideri un consiglio prima di realizzarla non esitare a chiedermeli,saro' lieta di esaudire al meglio le tue domande.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Cookingdi.Womansword.it

Appassionata di cucina e del buon mangiare, passando da principiante cuoca a cuoca discreta e apprezzata da amici e parenti ho deciso di mettere a disposizione tutte le mie conoscenze sul mondo culinario in un sito attraverso ricette prese dalla rete e personali,con particolare attenzione a quelle della mia terra la sicilia in particolare Messina,con video annessi e tantissime curiosita' e notizie di questo mondo affascinante che è la cucina,sperando siano di gradimento per voi e i vostri commensali.
error: Contenuti Protetti !!