Home / Trucchi - Segreti - Consigli / Diete da Provare / Ricette Light / Secondi / Sformato con Cavolfiore e Patate

Sformato con Cavolfiore e Patate


Sformato con Cavolfiore e Patate : le feste sono passate ed esse hanno lasciato in noi un senso di sazietà con un occhio alla bilancia che ci lascia al quanto nervosi,ebbene si perchè in questo periodo ci siamo lasciati andare a tutte le golosità che la pasqua può offrirci dalle colombe alle uova pasquali,senza tralasciare lasagne,polpettoni e chi più ne ha ne metta,quindi eccoci che torniamo alla normalità usando degli stratagemmi alimentari che ci permetteranno di far scendere l’ago della bilancia,eliminando anche quel gonfiore circoscritto nell’addome il tutto con un piccolo sforzo da parte nostra.Quindi oltre che iniziare a compiere lunghe camminate all’aria aperta per rinnovare la circolazione sanguigna,cerchiamo anche di educare il nostro corpo a una corretta alimentazione ,preparando cibi che non presentino fritture o elaborazioni particolari con presenza di besciamella o quant’altro,ma se proprio desideriamo un piatto elaborato cerchiamo delle strategie per ridurre al minimo il suo apporto calorico,come quello che oggi vorrei proporvi ossia lo Sformato con Cavolfiore e Patate,un piatto apparentemente elaborato,per via della panna,ma che se la sostituiamo con una light ci darà sempre il giusto sapore al nostro piatto ma riducendo il nostro senso di colpa e le calorie che andremo a ingerire con questo piatto.Ideale come piatto unico da gustare da soli o con gli amici e se avete poco tempo perchè siete delle mamme tutto fare,io vi suggerisco di prepararlo la sera prima e di intiepidirlo prima di consumarlo,se vi ho incuriosito con questo Sformato con Cavolfiore e Patate allora correte in cucina,mettetevi il grembiule e insieme andiamo a preparare il nostro Sformato con Cavolfiore e Patate

Sformato con Cavolfiore e Patate

Share Button

3 (60%) 1

Difficoltà:
Costo piatto:
Basso
Per:
4 persone
Tempo:
Riposo:
nessuno
Cottura:
35 min
  • 1 cavolfiore
  • 2 patate
  • 100 ml. di panna light
  • 1 mozzarella light
  • 1 uovo
  • 100 gr. di parmigiano
  • q.b. di sale
  • q.b. di pepe

In quanti a Tavola... ricalcola le dosi


NB: La ricetta originale e' per 4 persona/e o pezzo/i ma se devi adattarla alle tue esigenze tieni a mente che i tempi di preparazione,di cottura, dimensione delle pentole, numero di pezzi, pizzichi di sale e quant'altro potrebbero cambiare. Quindi ti consiglio di assaggiare di tanto in tanto e di controllarne la cottura onde evitare di far pasticci.
  • Iniziamo con il pulire bene il cavolfiore per poi farlo cuocere insieme alle patate tagliate a fetta se avete la pentola per la cottura a vapore oppure intere se non l’avete,mettendo entrambi in una pentola con dell’acqua salata e fateli cuocere per circa 15 minuti,nel caso invece abbiate la pentola per la cottura a vapore prima mettete le patate tagliate e fatele cuocere sole per circa 5 minuti per poi aggiungergli il cavolfiore e fare cuocere il tutto per 25 minuti.Adesso una volta cotti prendete il cavolfiore e schiacciatelo come se fosse un purè,aggiustando il sapore con l’aggiunta del sale
  • Procediamo adesso con il mettere in una ciotola la panna,l’uovo,il parmigiano,il pepe e il sale amalgamiamo tutti gli ingredienti per bene senza che si formino grumi e poi iniziamo con la creazione del nostro sformato.
  • Quindi prendiamo una teglia da forno,rivestiamola con della carta forno e iniziamo a posizionare nel fondo il nostro pure di cavolfiore,poi la mozzarella tagliata a dadini per finire con l’aggiunta delle patate tagliate a fettine e infine aggiungiamogli sopra il nostro composto liquido per poi infornare il tutto a una temperatura di 180° per 20 minuti {temperatura e minuti che possono variare assecondo del tipo di forno che avete}.



IMPORTANTE
Le immagini e i testi pubblicati in questo sito sono di proprietà esclusiva di Cooking autrice dell'omonimo sito e sono protetti dalla legge sul diritto d'autore n. 633/1941 e successive modifiche. NON autorizzo la pubblicazione dei testi e delle foto in alcun spazio della rete senza preventiva richiesta. Copyright 2016© all rights reserved


Hai provato a realizzare questa ricetta ?!?! e allora aggiungi un tuo commento su come ti e' venuta o se hai apportato delle modifiche ,ma se invece desideri un consiglio prima di realizzarla non esitare a chiedermeli,saro' lieta di esaudire al meglio le tue domande.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Cookingdi.Womansword.it

Appassionata di cucina e del buon mangiare, passando da principiante cuoca a cuoca discreta e apprezzata da amici e parenti ho deciso di mettere a disposizione tutte le mie conoscenze sul mondo culinario in un sito attraverso ricette prese dalla rete e personali,con particolare attenzione a quelle della mia terra la sicilia in particolare Messina,con video annessi e tantissime curiosita' e notizie di questo mondo affascinante che è la cucina,sperando siano di gradimento per voi e i vostri commensali.
error: Contenuti Protetti !!